Questa esperienza consiste nel prendere coscienza del proprio mondo emozionale.

E’ una ricerca interiore che passa dall’imparare a esprimere le emozioni in uno spazio protetto, al riconoscere le emozioni che si vivono, al comprendere come tali emozioni guidano la propria vita, con lo scopo di cambiare gli atteggiamenti e i comportamenti che non sono utili per vivere serenamente.

Questo percorso quindi comprende l’utilizzo sia di tecniche di meditazione attive, come la meditazione AUM o la meditazione Dinamica o la meditazione Kundalini, oppure sessioni create appositamente per questo scopo, sia meditazioni guidate introspettive, cioè che portano l’attenzione al sentire e al riconoscimento del mondo emozionale: si tratta di unapproccio non duale all’argomento.